Colombia: un paese in vendita

6 10 2008

Chi l’avrebbe detto?
dopo un paio di mesi di stop ci troviamo, alle porte dell’autunno milanese (mai abbastanza “caldo”), ad invitarvi tutt* a Cologno per una serata di informazione sull’attualità dello sfruttamento del territorio colombiano e della sua popolazione ad opera delle propaggini economiche più violente del nostro “libero” mercato…
Ci hanno a nostra volta invitati e ancora non ne sappiamo molto di più; a seguire incollo il volantino che lancia l’iniziative, vi aspettiamo lì,


COLOMBIA: UN PAESE IN VENDITA

In Colombia gli interessi delle multinazionali e lo sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali sono quotidianamente difesi dall’uso della violenza di paramilitari ed esercito.
La politica di “seguridad democratica” promossa dal presidente Uribe nasconde, dietro il pretesto della lotta contro le FARC, una guerra aperta contro la popolazione civile per il controllo del territorio e contro le organizzazioni sindacali e contadine, basata sulla strategia del terrore e del massacro.

:: Proiezione di un documentario sui misfatti di Coca Cola e Nestlé in Colombia
:: A seguire intervengono:
Adriana Zega e Alice Pelosi – Red de Hermandad y Solidaridad – Colombia

Progetto DiarioColombia

Antonella – International Peace Observatory – IPO

Giovedì 9 ottobre 2008
Ore 21.00
presso la Casa in Movimento via Neruda 5
Cologno Monzese – MI
MM2 Cologno Nord-tang est uscita Cologno Nord
info@laboratoriocologno.org

http://www.laboratoriocologno.org/

Annunci