Luchar_habitar_trabajar

5 06 2008

Abbiamo assistito ieri alla prima serata della rassegna “luchar-habitar-trabajar” organizzata dal circolo Arci Scighera a Milano..vi avevamo accennato qualche post fa.

Beh, l’incontro è stato molto interessante: in particolare, il portavoce dell’Onic ha tracciato una panoramica molto veloce della condizione indigena, raccontandoci come e quando sia nata la necessità e con essa la spinta a costruire l’Onic (Organizzazione Nazionale Indigena Colombiana), quindi come si sia deciso e si sia creata la rete delle Organizzazioni indigene nonchè il ruolo svolto dai leader nella costituzione.

In particolare ci è sembrato interessante che nel corso dei primi anni di vita di questa rete vi sia stata la proposta del Governo di allora di una sorta di istituzionalizzazione del progetto, con la creazione di un Consiglio Indigeno: dopo alcune riflessioni i leader e le comunità hanno rifiutato la proposta, ritenendo molto più importante, funzionale e necessario come precedente storico, creare una rete indipendente, che restasse saldamente ancorata ai territori e alle comunità che li abitano.

La scelta dell’autogestione ribadita come principio fondamentale, che, solo, garantisce l’indipendenza e la partecipazione.

Confermare poi l’esistenza di una sorta di trait d’union tra tutte le lotte territoriali indigene del mondo, raccontarlo sorridendo, lasciando che, con i tempi della traduzione, l’Onic, il comitato NOExpo, le Mamme Antismog, e le fabbriche occupate argentine (Chilavert) potessero incrociare sguardi e condividere forme di lotta, autogestione ed autorganizzazione, regala ancora una piccola idea di possibile anche a questa città.

Segnaliamo, intanto, il sito dell’associazione ASUD, promotrice ed organizzatrice dell’incontro insieme alla Scighera, nonchè portavoce in Italia dell’Onic stessa e creatrice da qualche tempo del Centro di Documentazione sui conflitti ambientali del Sud del mondo (CDCA).

A breve, su queste pagine e sul sito della scighera sarà disponibile il contributo audio della serata.


Azioni

Information

2 responses

16 06 2008
America Latina: le meraviglie del possibile….Trabajar! « diario dalla colombia

[…] primo dei tre incontri abbiamo parlato qui e qui. Il secondo…ce lo siamo persi perchè eravamo in settimana sabbatica, il terzo si terrà il […]

19 06 2008
fra

Dacia Maraini: Betancourt merita il Nobel, è donna di pace

FIRMATE FIRMATE FIRMATE

http://petizioni.liberacittadinanza.it/petizione_betancourt

Il Premio Nobel per la Pace a Ingrid Betancourt. Un riconoscimento dovuto. Un messaggio di speranza. Una campagna, quella lanciata dall’Unità, che registra ogni giorno importanti adesioni. Tra queste, quella di Dacia Maraini. «Ad una logica di violenza e di morte di cui i suoi aguzzini sono espressione – osserva la scrittrice – Ingrid Betancourt si è sempre opposta con un coraggio e una coerenza personale che da sole meritano il riconoscimento del Nobel per la Pace».

Dacia Maraini racconta le sensazioni forti provate alla lettura delle lettere scritte da Ingrid Beancourt dalla sua prigionia: «Quelle lettere – dice – raccontano di una donna allo stremo delle forze, e al tempo stesso testimoniano di una donna che è sì prigioniera ma non si è piegata a divenire ‘strumento’ dei suoi carcerieri».
Perché assegnare il Premio Nobel per la Pace a Ingrid Betancourt?
«Perché la sua vita, il suo impegno politico, la sua passione civile, la sua sofferenza, danno conto di una donna straordinaria che infastidisce i guerrieri. Ingrid Betancourt è una donna che ha pagato, sta pagando duramente le sue scelte di pace. È una donna scomoda, Ingrid, scomoda per coloro che vogliono e praticano la guerra, scomoda per le vecchie élite al potere. Con la sua sofferenza testimonia un coraggio, una determinazione, ed una incredibile lucidità che le condizioni disumane a cui è costretta dai suoi carcerieri non sono riuscite a cancellare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: