Facciamo un gioco? giochiamo alla guerra.

5 03 2008

1) Il giornalismo è un fenomeno strano…sai che scoperta.

2) L’enorme produzione di articoli e più o meno autorevoli che hanno segnato in queste ore il giornalismo italiano suggerisce a chiare lettere un concetto riassumibile nella frase…”la guerra non è un gioco, ma a tutti piace giocare alla guerra”.

Piace agli stati e agli abili politici che fanno della politica internazionale un grande risiko, e piace, immensamente, ai commentatori “embedded” negli schieramenti contrapposti.

3) Quand’è così, tanto per non essere tagliati fuori dai giochi, un piccolo gioco editoriale ce lo concediamo pure noi.

Prima di cominciare voglio subito chiarire una banalità: non vogliamo suggerire in alcun modo una riflessione del tipo: la verità sta nel mezzo e chiacchiere del genere…la verità è sfuggevole e rivoluzionaria. Non sta a noi capire dove stia di casa, viviamo di una pretesa molto più blanda: contribuire a modo nostro ad una ricerca, costruire uno strumento di comunicazione e condivisione di un’informazione indipendente, libera e partecipata.

[continua…]


Azioni

Information

4 responses

7 03 2008
apolide

Come, continua? Vogliamo leggerti, l’argomento mi pare troppo importante e interessante per troncarlo così…

ciao

APo

7 03 2008
diariocolombia

lo so, avete ragione…
è che davvero tenere questi ritmi di aggiornamento con lavoro, università e tutto il resto non è facile
chiedo venia, domani pubblico la seconda parte.

9 03 2008
Doppiafila

Siamo in attesa!
Doppia

11 03 2008
Facciamo un gioco? giochiamo alla guerra - 2 « diario dalla colombia

[…] Le due strisce, così paradossalmente lontane l’una dall’altra narrano gli stessi fatti letti attraverso i media ed il rapido processo di produzione-consumo della “notizia”.  Sembra difficile credere che si riferiscano ad uno stesso accadimento, non è che un primo esempio di come sia possibile indirizzare, spostare, plagiare l’opinione pubblica attraverso il “sistema-informazione”. Ci ripetiamo, non stiamo dicendo che la verità sta nel mezzo…ma questo l’abbiamo già scritto. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: