i romani, i biondi, i violenti…

5 09 2007

… cosí sono stati i gruppi di lavoro di oggi… i tre tailleres iniziano a pieno regime, video, foto e internet, fra le liti dei ragazzi sul tailler scelto o assegnato a forza.

I romani _ i romani sono silvia ed erri, tailler di fotografia. Si trovano ad affrontare i loro 25, fra la secchioncella che alla fine della lezione, programma in mano (dato apposta da loro), fa notare le mancanze, ai cinque addormentati di ordinanza in fondo alla classe. Il corso funziona, i ragazzi hanno scattato le prime foto, dopo una bella introduzione sulla storia e le basi tecniche della macchina… ma saranno loro ed i loro appunti a raccontare meglio

I biondi _ i biondi siamo io, la martins e luca, i cui rasta non smettono di affascinare ragazzi di ogni etá. Tailler su Internet, con lo scopo si aprire insieme un sito o blog del gruppo, dopo aver condiviso gli strumenti necessari per essere utenti, e non utonti, del sistema cybernetico… cosí, io e la martins ci improvvisiamo tecniche della comunicazione (in questi giorni abbiamo studiato veramente tanto… quasi piú che in tutto l’anno…) per trasmettere server, host, html e basi della comunicazione telematica. Oggi, attacca la martins parlando di comunicazione, messaggio codice emissore e destinatario, e facendo strabiliare scoprendo il Codigo Fuente (struttura sorgente) di google… Non facile tenere alta l’attenzione dall’autismo dei ragazzi, che si perdono nei giochi di internet o smanettano alla ricerca di foto di attori e 4×4… ma abbiamo dei fans, e open office, che non riusciamo a scaricare a causa delle impostazioni di rete, riscuote un gran successo. Quando entra teo con la telecamera, chiediamo un po’ di spiegare, e si alzano le differenze tra hardware e software, tra spagnolo e html… quindi, siamo entrati nelle loro teste? grandi! Gli facciamo conoscere wikipedia, e cosí domani ognuno di loro, dopo aver fatto l’apposita ricerca, dovrá spiegare a tutta la classe una delle parole utilizzate…

I violenti _ i violenti sono teo e max, non solo loro, ma soprattutto la classe che hanno attratto… bambini instacabili del ring, nonostante i truchhi psicologici di teo, non smettono di menarsi, finché max ne sbatte fuori uno, e teo altri due… per fortuna con gli altri ragazzi c’è un bel ritorno, molti seguivano giá il corso video del prof e aiutano, chiedono, si interessano. Naturalmente, i due prof (max e teo) guardandosi negli occhi si rendono conto che forse non è il caso di parlare di pal e ntsc…

Alle 4, anche oggi, tailler con l’altro gruppo di profes. Entusiasmante. Molto piú pratici di ieri, Luca si lancia in disegni, e trasmettiamo quanto è facile collegare modulatore, amplificatore e antenna per fare una radio, ci raccontano della lro esperienza, e ancora in cerchio si spazia tra i media di massa, il potere manipolatore di realtá ed immaginario, e la forza di media indipendenti e comunitari collegati tra loro…

Alle 5.30 andiamo via, stanchi e pieni. Un’ora in transmillenium, merenda in un meraviglioso e cioccolatoso baretto tra noi e la imenez e poi oficina, dove laura e kelly ci aspettano per quadrare accompagnamenti e partenze.

Abs, oddio dov’è? non era su a dormire? qui c’è la trota per lui!… Abo trona dall’ospedale alle 7.30, verdino. Nell’incredibile sanitá d’urgenza di bogotá in cui si é calato pomeriggio, dopo un prelievo con schizzo di sangue dalla siringa gettato sul pavimento (non è un film di tarantino, racconta la veritá…), viene rassicurato; niente malaria o dengue, forse una terribile influenze. Dopo le 4 ore di attesa di fianco ad una umanitá delle piú varie, trona, passando in farmacia.

Ora Teo, grande sicurezza della casa, nonostante i malori e la stanchezza, sta cucinando per tutti noi italiani, ultimi ed unici occupanti della casa.


Azioni

Information

One response

5 09 2007
valentina

bravi, è duro insegnare! un suggerimento: raccogliete e pubblicate anche i commenti dei ragazzi e dei professori.

Un abbraccio e cercate di tornare a casa in salute!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: